Vai ai contenuti

Menu principale:


Mariani

La PARROCCHIA > Canzoniere

ANDRÒ AVEDERLA UN DÌ
(TRADIZIONALE)

Andrò a vederla un dì, in cielo patria mia
andrò a veder Maria, mia gioia e mio amor.

Rit. Al ciel , al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì.
(2x)

Andrò a vederla un dì, è il grido di speranza
che infondemi costanza nel viaggio e fra i dolor.
Rit.

Andrò a vederla un dì, andrò a levar miei canti
cogli angeli e coi santi per corteggiarla ognor.
Rit.

Andrò a vederla un dì, Le andrò vicino al trono,
ad ottenere in dono un serto di slpendor.
Rit.

Andrò a vederla un dì, lasciando quest’esilio,
Le poserò, qual figlio, il capo sopra il cuor.
Rit.



AVE MAMMA
(GRUPPO ARDENTE MARIANO)

Ave Mamma tutta bella sei,
come neve al sole,
il Signore è con Te,
Piena sei di grazia e d’amor.



AVE MARIA II
(M.E. GIALLORETI)

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con Te.
E benedetta sei fra le donne e benedetto è il frutto
del Tuo seno, Gesù.

Santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori.
Adesso e nell'ora della nostra morte.
Così sia, Ave Maria



AVE MARIA III
(P. SEQUERI)

Io vorrei tanto parlare con Te
di quel figlio che amavi.
Io vorrei tanto ascoltare da Te
quello che pensavi
quando hai udito che non saresti più stata Tua
e questo Figlio che non aspettavi
non era per Te.

Rit. Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria.

Io vorrei tanto sapere da Te
se quand’era bambino
Tu gli hai spiegato che cosa
sarebbe successo di Lui
e quante volte anche Tu di nascosto
piangevi, Madre,
quando sentivi che presto
l’avrebbero ucciso per noi.

Rit. Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria.

Io Ti ringrazio per questo silenzio
che resta tra noi,
io benedico il coraggio di vivere
sola con Lui.
Ora capisco che fin da quei giorni
pensavi a noi
per ogni figlio dell’uomo che muore
Ti prego così…

Rit. Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria.



AVE MARIA V
(GEN VERDE)

Rit. Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con Te, il Signore è con Te. (2x)

Tu, sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
Santa Maria, Madre di Dio.

Prega per noi, peccatori,
ora e nell’ora della nostra morte. Amen.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi, prega per noi.



AVE MARIA DELLA SERA (QUANDO NELL’OMBRA)

Quando nell'ombra cade la sera
è questa, o Madre, la mia preghiera:
fa’ pura e santa l’anima mia.

Rit. Ave, Maria. Ave! (2x)

Vergine bella del ciel Regina
è tutto il mondo che a Te s'inchina.
Benigna ascolta la prece mia:
Rit.

Nei giorni lieti di gioia pura
e in quelli ancora della sventura,
Ti dirò sempre, o Madre mia:
Rit.

E quando l’alba annuncia il giorno,
all’ara Tua faccio ritorno,
dicendo sempre con voce pia:
Rit



AVE SIGNORA SANTA

Ave Signora Santa,
Madre di Dio, Maria.

Ave Regina per sempre Vergine
eletta dall'Altissimo Padre celeste.

Dal Padre consacrata, col Figlio Suo diletto
e con il Santo Spirito.

Di Dio Tu sei Tabernacolo,
casa, palazzo e veste.

Di Dio Tu fosti ancella,
e madre e sposa.

Accanto a Te ogni spirito
si senta spinto a Dio.

Ora e nell’ora della nostra morte,
Tu prega, Madre, per la nostra pace.


DAL TUO CELESTE TRONO

Dal Tuo celeste trono,
Maria, rivolgi a noi
pietosa gli occhi Tuoi
per una volta sol.

Rit. O Madre dolce e cara,
ascolta chi Ti chiama,
salva, o Maria, chi T'ama
e tanto confida in Te. (2x)

Maria, che dolce nome
Tu sei per chi T’intende:
beato è chi Ti rende
amore per amor.
Rit.



DELL'AURORA ( S. Guida)


Dell’aurora Tu sorgi più bella
coi Tuoi raggi, a far lieta la terra
e, fra gli astri che il cielo rinserra,
non v’è stella più bella di Te.

Rit. Bella Tu sei qual sole,
bianca più della luna;

e le stelle più belle
non son belle al par di Te. (2x)

T’incoronano dodici stelle,
ai Tuoi piè piegan l’ali al vento,
della luna s’incurva l’argento;
il Tuo manto ha il colore del ciel.
Rit.

Gli occhi Tuoi son più belli del mare,
la Tua fronte ha il colore del giglio,
le Tue gote baciate dal Figlio
son due rose e le labbra son fior.
Rit.



E' L'ORA CHE PIA
(Tradizionale)

È l’ora che pia la squilla fedel
le note c’invia dell’Ave del ciel

Rit. Ave, ave, ave Maria! (2x)

Nel piano di Dio l’eletta sei Tu,
Che porti nel mondo il Figlio Gesù.
Rit.

A Te, Immacolata, la lode, l’amor:
Tu doni alla chiesa il Suo Salvator.
Rit.

Di tutti i malati solleva il dolor,
consola chi soffre nel corpo e nel cuor.
Rit.

Proteggi il cammino del popol fedel,
ottieni ai Tuoi figli di giungere al ciel.
Rit.


L’umil Bernadetta del messo divin

per mano s’affretta al fiume vicin. Rit.


Un soffio di vento l’annuncio le dà

che questo momento di grazia sarà. Rit.


È l’ora più bella che suona nel cuor,
che mite favella di pace, d’amor.
Rit.

O vista beata, la Madre d’amor
si mostra svelata, raggiante fulgor.
Rit.

A Te, Immacolata, la lode, l’amor:
Tu doni alla chiesa il Suo Salvator.
Rit.

A tutti perdona le colpe e gli error;
al mondo Tu dona la pace e l’amor.
Rit.



GIOVANE DONNA
(L. BANCOLINI)

Giovane donna attesa dell’umanità
un desiderio d’amore è pura libertà .
Il Dio lontano è qui vicino a Te
voce e silenzio annuncio di novità .

Rit. Ave Maria, Ave Maria.

Dio l’ha prescelta, qual Madre piena di bellezza,
e il Suo amore Ti avvolgerà con la Sua ombra.
Grembo per Dio venuto sulla terra,
Tu sarai madre di un Uomo Nuovo.
Rit.

Ecco l’Ancella che vive della Tua Parola,
libero il cuore perché l’amore trovi casa.
Ora l’attesa è densa di preghiera
e l’Uomo Nuovo è qui in mezzo a noi.
Rit.



IL TREDICI MAGGIO
(TRADIZIONALE)

Il tredici maggio apparve Maria
a tre pastorelli in cova d'Iria.

Rit. Ave, ave, ave Maria. (2x)

Ed ei spaventati di tanti splendore,
si dettero a fuga con grande timore.
Rit.

Splendente di luce veniva Maria,
il volto Suo bello un sole apparia.
Rit.

Dal Ciel è discesa a chieder preghiera
pei gran peccatori con fede sincera.
Rit.

In mano un rosario portava Maria,
che addita ai fedeli del Cielo la via.
Rit.

Dal Maggio all’Ottobre sei volte Maria,
ai piccoli apparve in cova d’Iria.
Rit.

Miei cari fanciulli niun fugga mai più,
Io sono la mamma del dolce Gesù.
Rit.

Ognor recitate mia bella corona,
a quei che sì pregan, Sue grazie Dio dona.
Rit.

Un inno di lode s’innalza a Maria,
che a Fatima un giorno raggiante apparia.
Rit.

Madre pietosa la stella sei Tu,
che al Cielo ci guidi, ci guidi a Gesù.
Rit.



IMMACOLATA


Immacolata Vergine bella
di nostra vita Tu sei la stella
fra le tempeste oh! guida il cuore
di chi T'invoca Madre d'amore.

Rit. Siam peccatori, ma figli tuoi,
Immacolata prega per noi. (2x)

Tu che nel cielo siedi Regina
a noi pietosa lo sguardo inchina
Pel Divin Figlio che strinigi al petto
deh! non privarci del Tuo affetto.
Rit.

La Tua preghiera è onnipotente
o dolce Mamma tutta clemente
a Gesù buono deh! Tu ci guida
accogli il cuore che in Te confida.
Rit.

Immacolata deh! tocca i cuori
a tutti quanti i peccatori,
dal buon cammino lontan smarriti
fa’ che ritornino a Dio pentiti.
Rit.



LIETA ARMONIA
(Bracci - R. Casimiri)

Lieta armonia nel gaudio del mio spirito si espande;
l’anima mia magnifica il Signor:
Lui solo è grande, Lui solo è grande.

Umile ancella, degnò di riguardarmi dal Suo trono,
e grande e bella mi fece il Creator:
Lui solo è buono, Lui solo è buono.

E me beata dirà in eterno delle genti il canto.
Lui m’ha esaltata per l’umile mio cuor:
Lui solo è santo, Lui solo è santo.

Egli i protervi superbi sperde in trionfal vittoria;
ed i Suoi servi solleva a eccelso onor:
a Dio sia gloria, a Lui sia gloria!



LITANIE A MARIA

(A.M. Galliano - D. Semprini)

Figlia prediletta di Dio Padre,
Gloria del Tuo popolo Israele,
Donna che hai creduto all’Annunzio,
Donna che hai accolto il Signore, …

Rit. Santa Maria, prega per noi.
Santa Maria, prega per noi.

Vergine dal cuore umilissimo,
Vergine ricolma dello Spirito,
Vergine feconda come sposa
Vergine e Madre purissima, …
Rit.

Madre che hai portato il Tuo Dio,
Madre del Signore Gesù
Madre del Signore crocifisso,
Madre del Signore della gloria, …
Rit.

Tu sei la sorella di noi tutti,
Tu sei la Discepola di Cristo,
Tu sei la Maestra dei credenti
Tu sei la Regina degli Apostoli, …
Rit.

Madre della Chiesa in preghiera,
Madre della Chiesa in cammino,
Madre della Chiesa che annuncia,
Madre della Chiesa che soffre, …
Rit.

Madre Ti preghiamo per il mondo,
Madre Ti preghiamo per la pace,
Madre Ti preghiamo per chi nasce,
Madre Ti preghiamo per chi muore, …
Rit.

Fiore della nuova creazione,
Raggio dell’eterno mattino,
Volto della gioia del Signore,
Festa della Casa di Dio, …
Rit.



LODATE MARIA


Lodate Maria, o lingue fedeli,
risuoni nei cieli la vostra armonia.

Rit. Lodate, lodate, lodate Maria.

Maria sei giglio di puri candori
che il cuore innamori del Verbo Tuo Figlio.

Il cielo Ti dona le grazie più belle,
un giro di stelle Ti forma corona.

Santa Maria, o mistica rosa,
soccorri pietosa lo spirito mio.



LODIAMO FEDELI
(E. ROCCO)

Lodiamo fedeli la nostra Sovrana
Maria Marcelliana, la Madre d’Amor.
Tu sei qui venuta su fragil barchetta
dall’ara qui eletta diffondi i favor.

Rit. Irradia il Tuo amore, celeste sovrana,
Maria Marcelliana, proteggici ognor.

Sorridi all’affanno dell’aspra tenzone,
la Tua Monfalcone T’invoca fedel.
Amabile accogli le ardenti preghiere,
proteggi il cantiere, o Madre del ciel.



MAGNIFICAT I - LC 1, 46-55 (Cantico della Beata Vergine)

L’anima mia magnifica il Signore
ed esulta il mio spirito in Dio mia salvezza!


L’anima mia magnifica il Signore *
e il mio spirito esulta in Dio mio salvatore,

perché ha guardato l’umiltà della Sua serva. *
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata

Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente *
e Santo è il Suo nome:

di generazione in generazione la Sua misericordia *
si stende su quelli che Lo temono.

Ha spiegato la potenza del Suo braccio, *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

Ha rovesciato i potenti dai troni, *
ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati, *
ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, Suo servo, *
ricordandosi della Sua misericordia,


Come aveva promesso ai nostri padri, *
ad Abramo e alla Sua discendenza, per sempre.

Gloria al Padre e al Figlio *
e allo Spirito Santo.

Come era in pricipio, e ora e sempre *
nei secoli dei secoli. Amen



MAGNIFICAT II (ANIMA MEA)
(TAIZÈ)

Magnificat, magnificat,
magnificat anima mea Dominum!
Magnificat, magnificat,
magnificat anima mea!



MAGNIFICAT VI
(D.M.TUROLDO - I. PASSONI)

A L’anima mia glorifica il Signore
il mio spirito esulta di gioia,
in Dio mio salvatore.

A Egli ha guardato all’umile Sua ancella:
da ora tutte le generazioni
beata mi diranno.

B In me ha fatto mirabili prodigi
Colui che solo è l’Onnipotente;
Santo è il Suo nome.

AMisericordia e amore senza fine
Egli effonde su ogni progenie
dell’uomo che lo teme.

A Ha scatenato la forza del Suo braccio
e ha sconvolto i piani più nascosti
nel cuore dei superbi.

B Ha rovesciato dai loro alti troni
quanti fidavan nel solo potere
e gli umili ha esaltato.

A Ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato con le mani vuote,
i sazi di ricchezza.

A Egli ha soccorso Israele Suo servo
nella memoria perenne e fedele
del Suo grande amore.

B Come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo ed a tutta la sua discendenza,
nei secoli per sempre,
nei secoli per sempre.



MADONNA DEGLI SCOUTS
( )

Madonna degli scouts, ascolta, t'invochiam,
concedi un forte cuore a noi che ora partiam,
la strada è tanto lunga e il freddo già ci assal.
Respingi Tu, Regina, lo spirito del mal.

Rit. E il ritmo dei passi ci accompagnerà,
là verso gli orizzonti lontani si va. (2x)

E lungo quella strada non ci lasciare Tu,
nel volto di chi soffre saprem trovar Gesù,
allor ci fermeremo le piaghe a medicar
e il pianto di chi è solo potremo consolar.

Rit. E il ritmo dei passi ci accompagnerà,
là verso gli orizzonti lontani si va. (2x)

Lungo la strada bianca la croce apparirà,
è croce che ricorda chi ci ha lasciato già,
pur Tu sotto una Croce, Maria, restasti un dì,
per loro Ti preghiamo sommessamente qui.

Rit. E il ritmo dei passi ci accompagnerà,
là verso gli orizzonti lontani si va. (2x)



MARIA TU CHE HAI ATTESO
(D. SEMPRINI)


Maria, Tu che hai atteso nel silenzio,
la Sua Parola per noi:

Rit. Aiutaci ad accogliere,
il Figlio Tuo che ora vive in noi!

Maria, Tu che sei stata così docile,
davanti al Tuo Signor:
Rit.

Maria, Tu che hai portato dolcemente
l’immenso dono d’amor:
Rit.

Maria, Tu che umilmente hai sofferto,
del Suo ingiusto dolor:
Rit.

Maria, Tu che ora vivi nella gloria,
accanto al Tuo Signor:
Rit.



SALVE REGINA I
(M.T. HENDERSON - GEN VERDE)


Salve Regina, Madre di misericordia,
vita, dolcezza, speranza nostra, salve!
Salve Regina! (x2)


A Te ricorriamo, esuli figli di Eva
a Te sospiriamo, piangenti,
in questa valle di lacrime.

Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi Tuoi
e mostraci dopo questo esilio
il frutto del Tuo seno, Gesù.

Salve Regina, Madre di misericordia,
o Clemente, o pia, o dolce Vergine Maria!
Salve Regina!

Salve Regina, salve, salve!



IL TUO POPOLO

(TRADIZIONALE)

Mira il Tuo popolo, o bella Signora,
che, pien di giubilo, oggi Ti onora,
che, pien di giubilo, oggi Ti onora.
Anch'io, festevole, corro ai Tuoi pié.

Rit. O Santa Vergine, prega per me! (2x)

Il pietosissimo Tuo dolce cuore,
porto e rifugio è al peccatore,
porto e rifugio è al peccatore.
Tesori e grazie racchiude in sé.

Rit. O Santa Vergine, prega per me! (2x)

In questa misera valle infelice
tutti T'invocano soccorritrice,
tutti T'invocano soccorritrice.
Questo bel titolo conviene a Te.

Rit. O Santa Vergine, prega per me! (2x)

Dal vasto oceano, propizia stella,
Ti vedo splendere sempre più bella,
Ti vedo splendere sempre più bella.
Al porto guidami per Tua mercè.

Rit. O Santa Vergine, prega per me! (2x)

Pietosa mostraTi con l’alma mia,
Madre dei miseri, Santa Maria,
Madre dei miseri, Santa Maria.
Madre più tenera di Te non v’è.

Rit. O Santa Vergine, prega per me! (2x)



NOME DOLCISSIMO
(CaSTELlI)

Nome dolcissimo, nome d’amore!
Tu sei rifugio al peccatore.
Tra i cori angelici è l’armonia:
Ave Maria, Ave Maria! (x2)

Dal ciel, benigna, riguarda a noi,
materna mostrati ai figli Tuoi.
Ascolta, o Vergine, la prece pia:
Ave Maria, Ave Maria! (x2)

Fidenti e supplici, a Te veniamo,
Vergin dolcissima noi Ti amiamo.
Ascolta il grido dell’alma mia:
Ave Maria, Ave Maria! (x2)



O DEL CIELO GRAN REGINA


O del cielo gran Regina tutti corrono ai Tuoi pie’
e alla grazia Tua divina dan tributo di lor fe’.

Rit. O Maria madre pia, o Regina Tu del ciel:
stendi il manto tutto santo sul Tuo popolo fedel.

Sei Regina di clemenza e il Tuo popolo fedel
sa i prodigi di potenza, che fai piovere dal ciel.
Rit.



O DOLCE NOME
(TRADIZIONALE)

O dolce Nome, Maria, Maria,
speme e conforto dell’alma mia,
col cuor sul labbro fin ch’io vivrò,
o dolce Nome, T’invocherò. (2x)

Allor che l’alba rimena il giorno,
allor che il sole fa al mar ritorno,
ovunque io sia, ovunque andrò.
o dolce Nome, T’invocherò. (2x)



Regina Cæli


Regina Cæli, lætare, alleluia:
quia quem meruisti portare, alleluia,
resurrexit, sicut dixit, alleluia.
Ora pro nobis Deum, alleluia.

(Traduzione)
Regina dei cieli, rallegrati, alleluia:
Cristo che hai portato nel grembo, alleluia,
è risorto come aveva promesso, alleluia.
Prega il Signore per noi, alleluia.




SANTA MARIA DEL CAMMINO
(J.A. ESPINOSA)

Mentre trascorre la vita
solo tu non sei mai;
Santa Maria del cammino
sempre sarà con te.

Rit. Vieni, o Madre, in mezzo a noi,
vieni, Maria, quaggiù.
Cammineremo insieme a Te
veso la libertà.

Quando qualcuno ti dice:
«Nulla mai cambierà»,
lotta per un mondo nuovo,
lotta per la verità!
Rit.

Lungo la strada la gente
chiusa in se stessa va;
offri per primo la mano
a chi è vicino a te.
Rit.

Quando ti senti ormai stanco
e sembra inutile andar,
tu vai tracciando un cammino:
un altro ti seguirà.
Rit.



Salve Regina II – (ANTIFONA MARIANA)

Salve Regina, Mater misericordiæ,
vita, dulcedo, et spes nostra, salve.
Ad Te clamamus, exules filii Evæ.
Ad Te suspiramus, gementes et flentes,
in hac lacrimarum valle.

Eia ergo, Advocata nostra,
illos Tuos misericordes oculos
ad nos converte.
Et Jesum, benedictum fructum ventris Tui,
nobis, post hoc exilium, ostende.
O clemens, o pia, o dulcis Virgo Maria.



VERGIN SANTA I
(TRADIZIONALE)


Vergin Santa, che accogli benigna,

chi T’invoca con tenera fede,
volgi lo sguardo dall’alta Tua sede
alle preci di un popol fedel.

Rit. Deh, proteggi fra tanti perigli,
i Tuoi figli, o Regina del ciel!


Tu che gli angeli un giorno vedesti,

là sul Golgota piangerTi accanto,
or asciuga dei miseri il pianto
col materno purissimo vel.
Rit.


Tu Maria sei la splendida face
che rischiarail mortale sentiero;
sei la stella che guida il nocchiero
e lo salva dall’onda crudel.
Rit.


E Tu, Madre, che immota vedesti
un tal Figlio morir sulla Croce,
per noi prega, o Regina dei mesti,
che Ti possiamo in Sua gloria veder.
Rit.



VERGIN SANTA II (DIO T’HA SCELTA)
(P. DÈCHA)


Vergin Santa Dio t’ha scelta
con un palpito d’amor,
per a noi dare il Tuo Gesù:
piena di grazia noi T’acclamiam.

Rir. Ave, ave, ave Maria (x2)

Per la fede e il Tuo amor,
o ancella del Signor,
portasti al mondo il Redentor:
piena di grazia noi Ti lodiam.
Rir.

Con l’offerta del Tuo Gesù
Madre ricca di bontà,
Tu sei la gioia del Creator:
piena di grazia noi T’acclamiam.
Rir.

Maria, rifugio Tu sei
dei Tuoi figli peccator,
Tu ci comprendi e vegli su noi:
piena di grazia noi Ti lodiam.
Rir.



Torna ai contenuti | Torna al menu