Vai ai contenuti

Menu principale:


la Parola, guida della nostra vita

Il SANTUARIO > VITA DELLO SPIRITO > SACRAMENTO DELLA CONFESSIONE

ACCOGLIERE LA PAROLA

E' importante prepararsi al sacramento della confessione mediante la preghiera, in particolare confrontandosi con la Parola di Dio in un autentico dialogo tra i Suoi comandamenti e il nostro vissuto quotidiano: solo così possiamo capire se siamo sulla buona strada e dove invece è il caso di aprirci alla Sua misericordia.

LE PAROLE DI UMILTA'

Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate a vicenda; amatevi l'un l'altro come lo ho amato voi. Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli: se avrete amore gli uni verso gli altri (Gv. 13,34).

Non giudicate per non essere giudicati, perché secondo il giudizio col quale giudicate, sarete giudicati (Mt. 7,1).

Se voi non perdonerete agli uomini, nemmeno il Padre vostro vi perdonerà i vostri peccati (Mt. 6,15).



I COMANDAMENTI DI DIO
(Es 20)


l primi tre si riferiscono principalmente all' amore di Dio e gli altri sette all'amore del prossimo.

IO SONO IL SIGNORE DIO TUO

l° Non avrai altro Dio all’infuori di Me.
2° Non nominare il nome di Dio invano.
3° Ricordati di santificare le feste.
4° Onora il padre e la madre.
5° Non uccidere.
6° Non commettere atti impuri.
7° Non rubare.
8° Non dire falsa testimonianza.
9° Non desiderare la donna d'altri.
10° Non desiderare la roba d'altri.


LE BEATITUDINI EVANGELICHE

(Mt 5,3-12)

Beati i poveri di spirito, perché di essi è il regno dei cieli.

Beati gli afflitti, perché saranno consolati.

Beati i miti, perché erediteranno la terra.

Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati.

Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia.

Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.

Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio.

Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli.

Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.



per continuare: L'esame di coscienza


Torna ai contenuti | Torna al menu