Vai ai contenuti

Menu principale:


Finale

La PARROCCHIA > Canzoniere

PER LE STRADE
(L. CAPELLO – Roncari)

Rit. Andate per le strade in tutto il mondo,
chiamate i miei amici per far festa,
c’è un posto per ciascuno alla mia mensa.

Nel vostro cammino annunciate il Vangelo,
dicendo: «È vicino il regno dei cieli».
Guarite i malati, mondate i lebbrosi,
rendete la vita a chi l’ha perduta.

Rit. Andate per le strade in tutto il mondo, …

Vi è stato donato con amore gratuito:
ugualmente donate con gioia e per amore.
Con voi non prendete né oro né argento
perché l’operaio ha diritto al suo cibo.

Rit. Andate per le strade in tutto il mondo, …

Entrando in una casa, donatele la pace.
Se c’è chi vi rifiuta e non accoglie il dono,
la pace torni a voi e uscite dalla casa
scuotendo la polvere dai vostri calzari.

Rit. Andate per le strade in tutto il mondo, …

Ecco, Io vi mando come agnelli in mezzo ai lupi:
siate dunque avveduti come sono i serpenti,
ma liberi e chiari come le colombe:
dovrete sopportare prigioni e tribunali.

Rit. Andate per le strade in tutto il mondo, …

Nessuno è più grande del proprio Maestro,
né il servo è più importante del suo padrone.
Se hanno odiato me, odieranno anche voi,
ma voi non temete: Io non vi lascio soli.

Rit. Andate per le strade in tutto il mondo, …


CAMMINERÒ I

Rit. Camminerò, camminerò
nella Tua strada Signor,
dammi la mano voglio restar
per sempre insieme a Te.

Quando ero solo, solo e stanco nel mondo.
Quando non c'era l'amor
tante persone vidi intorno a me,
sentivo cantare così: ...
Rit.

Io non capivo, ma rimasi a sentir
quando il Signor mi parlò.
Lui mi chiamava, chiamava anche me
e la mia risposta s’alzò: ...
Rit.

Or non m'importa se uno ride di me
lui certamente non sa
del gran regalo che ebbi quel dì,
che dissi al Signore così:..
Rit.

A volte son triste, ma mi guardo intorno,
scopro il mondo e l’amor,
son questi i doni che Lui fa a me,
felice ritorno a cantare: ...



CAMMINIAMO … (E QUANDO IN CIEL)
(SPIRITUAL)

Camminiamo sulla strada, che han percorso i Santi Tuoi,
tutti ci ritroveremo, dove eterno splende il sol.

E quando in ciel dei Santi Tuoi, la grande schiera arriverà,
oh, Signor come vorrei, che ci fosse un posto per me.

E quando il sol si spegnerà, e quando il sol si spegnerà,
oh, Signor come vorrei, che ci fosse un posto per me.

C’è chi dice che la vita, sia tristezza, sia dolor,
ma io so che verrà il giorno, in cui tutto cambierà.

E quando in ciel risuonerà, la tromba che ci chiamerà,
oh, Signor come vorrei, che ci fosse un posto per me.

Il giorno che la terra e il ciel, a nuova vita risorgeran,
oh, Signor come vorrei, che ci fosse un posto per me.


CANTERO`

Rit. Oh, oh, canterò, un cantico nuovo innalzo al Signor. (2x)

Mano nella mano per raggiungere il cielo,
fratello, unisciti a me,
mano nella mano per raggiungere il cielo,
sorella, unisciti a me.


Rit. Oh, oh, canterò, un cantico nuovo ….

È salda la speranza di raggiungere il cielo,
fratello, spera con me,
è salda la speranza di raggiungere il cielo,
sorella, spera con me.


Rit. Oh, oh, canterò, un cantico nuovo ….

Solo con l'amore puoi raggiungere il cielo,
fratello, ama con me,
solo con l'amore puoi raggiungere il cielo,
sorella, ama con me.


Rit. Oh, oh, canterò, un cantico nuovo ….

Tutti quanti insieme per raggiungere il cielo,
fratello, canta con me,
tutti quanti insieme per raggiungere il cielo,
sorella, canta con me.


Rit. Oh, oh, canterò, un cantico nuovo ….


CHI
(GEN ROSSO)

Filtra un raggio di sole tra le nubi del cielo
strappa la terra al gelo e nasce un fiore...
e poi mille corolle rivestite di poesia
in un gioco di armonia e di colori.
Ma chi veste i fiori dei campi
chi ad ognuno dà colore?

Va col vento leggera una rondine in volo
il suo canto sa solo di primavera...
e poi intreccio di ali come giostra d'allegria
mille voli in fantasia tra terra e mari.
Ma chi nutre gli uccelli del cielo
chi ad ognuno dà un nido, Chi?

Rit. Tu Creatore del mondo
Tu che possiedi la vita
Tu sole infinito, Dio Amore
Tu degli uomini il Padre
Tu che abiti il cielo
Tu immenso mistero
Dio Amore, Dio Amore.

Un'immagine viva del Creatore del mondo
un riflesso profondo della sua vita.
L'uomo centro del cosmo ha un cuore per amare
un mondo da plasmare con le sue mani.
Ma chi ha dato all'uomo la vita
chi a Lui ha dato un cuore, Chi?

Rit. Tu Creatore del mondo


CRISTO TE NECESITA
(IN SPAGNOLO)

Cristo te necesíta par amar, par amar.
Cristo te necesíta para amar. (2x)

Rit. No te importen la razas ni el color de la piel,
ama todos como hermanos y haz el bien. (2x)

Al que sufre y al triste dále amor, dále amor.
Al humilde y al prode dále amor. (2x)
Rit.

Al que vive a tu lado dále amor, dále amor.
Al que vive de lejos dále amor. (2x)
Rit.

Al que habla otra lengua dále amor, dále amor.
Al que piensa distinto dále amor. (2x)
Rit.

Al amigo de siempre dále amor, dále amor.
Y al que no te saluda dále amor. (2x)
Rit. Rit.



DONA, DONA


Se vuoi viver la pace,
se vuoi aver spazi di libertà,
cerca senza stancarti e
vivi in giustizia e verità.
"Se vi amerete, Dio rimane in voi
ed il Suo amore sarà perfetto in voi".

Rit.Dona, dona, dona, dona,
dona pace e libertà.
Dona, dona, dona, dona,
e vivremo in unità.

Se vuoi essere giusto,
se vuoi annunciare la verità,
guarda a Dio con fiducia e credi
nell'amore che nasce in te.
"Se vi amerete, Dio rimane in voi
ed il Suo amore sarà perfetto in voi".

Rit.Dona, dona, dona, dona,
dona pace e libertà.
Dona, dona, dona, dona,
e vivremo in unità.

Ora che conosciamo il Padre
attendiamo che anche per noi
valga più delle cose del mondo
la speranza che abbiamo in Lui.
"Io Ti seguirò con la forza che mi dai,
e Ti parlerò perchè sarai con me".

Rit.Dona, dona, dona, dona,
dona pace e libertà.
Dona, dona, dona, dona,
e vivremo in unità.



È BELLO
(GEN ROSSO)

È bello andar coi miei fratelli
per le vie del mondo e poi scoprire Te
nascosto in ogni cuor.
E veder che ogni mattino Tu
ci fai rinascere e fino alla sera
sei vicino nella gioia e nel dolor.

Rit. Grazie, perché sei con me,
grazie, perché se ci amiamo
rimani tra noi.

È bello udire la Tua voce
che ci parla delle grandi cose
fatte dalla Tua bontà .
Vedere l'uomo fatto a immagine
della Tua vita fatto per conoscere
in Te il mistero dellà Trinità .

Rit. Grazie, perché sei con me, …

È bello dare questa lode a Te
portando a tutto il mondo
il nome Tuo Signore che sei l'amor.
Uscire e per le vie cantare
che abbiamo un Padre solo e tutti quanti
siamo figli veri nati dal Signor.

Rit. Grazie, perché sei con me, …



È BELLO LODARTI I
(T.M. Henderson – GEN VERDE)


Rit. È bello cantare il Tuo amore,
è bello lodare il Tuo nome.
È bello cantare il Tuo amore,
è bello lodarTi Signore,
è bello cantare a Te!

Tu che sei l’amore infinito
che neppure il cielo può contenere,
Ti sei fatto uomo.
Tu sei venuto qui
ad abitare in mezzo a noi, allora ...
Rit.

Tu che conti tutte le stelle
e le chiami una ad una per nome,
da mille sentieri
ci hai radunati qui,
e ci hai chiamati figli Tuoi, allora ...
Rit.



È LA GIOIA CHE FA CANTARE


Io canto alla gloria Tua
perché hai vinto la morte.
Mia potente salvezza,
mia forza sei Tu.

Rit. È la gioia che fa cantare, celebrando il Signore.
Il Suo Spirito oggi canta in me.
(2x)

Tu raduni il Tuo popolo
e sconfiggi le tenebre.
Il Tuo esercito siamo noi:
"Vittoria di Dio".
Rit.


E VOLARE VOLARE

E il sole uscì color cinese, e il suo ventaglio al cielo aprì
in quel fantastico paese, Francesco dentro un quadro di naïf
e tutto il cielo è sceso in terra, e uccelli a frotte ai piedi miei
buon giorno piccoli fratelli, felicità della tribù di Dio.

Rit. E volare volare, volare volare, noi siamo l’allegria,
e volare volare, volare volare, leggero il cuore sia,
volare volare, volare volare, chi ha piume volerà,
nanà naneo nanà nanaa …

E, come tanti fraticelli, a gufi e passeri parlò,
attraversate monti e valli e dite al mondo quello che dirò.

Rit. E volare volare, volare volare, noi siamo l’allegria …


ESCI DALLA TUA TERRA

(AGAPE)

Rit. Esci dalla tua terra e va'
dove ti mostrerò.
(2 volte)

«Abramo, non andare, non partire,
non lasciare la tua casa,
cosa speri di trovar?
La strada è sempre quella,
ma la gente è differente,
ti è nemica, dove speri di arrivar?
Quello che lasci, tu lo conosci,
il tuo Signore cosa ti dà?»
«Un popolo, la terra e la promessa
Parola di Jahvè.»
Rit.

La rete sulla spiaggia abbandonata
l'han lasciata i pescatori,
son partiti con Gesù.
La folla che osannava se n'è andata,
ma il silenzio una domanda
sembra ai dodici portar:
«Quello che lasci, tu lo conosci,
il tuo Signore cosa ti dà?»
«Il centuplo quaggiù e l'eternità.
Parola di Gesù.»
Rit.

Partire non è tutto,
certamente c'è chi parte e non dà niente,
cerca solo libertà.
Partire con la fede nel Signore,
con l'amore aperto a tutti
può cambiare l'umanità.
Quello che lasci tu lo conosci,
quello che porti vale di più.
«Andate e predicate il Mio Vangelo.
Parola di Gesù.»
Rit.


FRANCESCO VA’!
(C. BIZZETI)

Quello che io vivo non mi basta più,
tutto quel che avevo non mi serve più:
io cercherò quello che davvero vale
e non più il servo, ma il padrone servirò.

Rit. Francesco vai, ripara la Mia casa!
Francesco vai, non vedi che è in rovina?
e non temere: Io sarò con te dovunque andrai
Francesco vai! Francesco vai!


Nel buio e nel silenzio Ti ho cercato, o Dio.
Dal fondo della notte ho alzato il grido mio
e griderò, finché non avrò risposta
per conoscere la Tua volontà.

Rit. Francesco vai, ripara la Mia casa! …

Altissimo Signore, cosa vuoi da me?
Tutto quel che avevo l’ho donato a Te.
Ti seguirò nella gioia e nel dolore,
e della vita mia una lode a Te farò.

Rit. Francesco vai, ripara la Mia casa! …

Quello che cercavo l’ho trovato qui,
ora ho riscoperto nel mio dirTi sì
la libertà, di essere figlio Tuo,
fratello e sposo di madonna povertà.

Rit. Francesco vai, ripara la Mia casa! …



GESÙ PER LE STRADE
(CANTO SCOUT FRANCESE)

Gesù, per le strade vorrei Te cantare,
Gesù, la Tua vita al mondo annunciare, vorrei.
Solo Tu sei la Via, la Pace, l’Amor.
Gesù, per le strade vorrei Te cantare.

Gesù, per le strade vorrei Te lodare,
Gesù, esser l’eco vorrei della gioia che dai,
or cantando la terra, or cantando il ciel.
Gesù, per le strade vorrei Te lodare.

Gesù, per le strade vorrei Te servire,
Gesù, la mia croce vorrei abbracciare per Te,
come il corpo e il sangue Tu desti per me.
Gesù, per le strade vorrei Te servire.


CREDO RISORGERÒ
(G. STEFANI)

Rit. Io credo: risorgerò,
questo mio corpo vedrà il Salvatore!

Prima che io nascessi,
mio Dio Tu mi conosci:
ricordati, Signore,
che l’uomo è come l’erba,
come il fiore del campo.
Rit.

Ora è nelle Tue mani
quest’anima che mi hai data:
accoglila, Signore,
da sempre Tu l’hai amata,
è preziosa ai Tuoi occhi.
Rit.

Padre, che mi hai formato
a immagine del Tuo volto:
conserva in me, Signore,
il segno della Tua gloria,
che risplenda in eterno.
Rit.

Cristo, mio Redentore,
risorto nella luce:
io spero in Te, Signore,
hai vinto, mi hai liberato
dalle tenebre eterne.
Rit.

Spirito della vita,
che abiti nel mio cuore:
rimani in me, Signore,
rimani oltre la morte,
per i secoli eterni.
Rit.


L’ACQUA, LA TERRA E IL CIELO


In principio la terra Dio creò
con i monti, i prati, i suoi color,
il profumo dei suoi fior
che ogni giorno io rivedo intorno a me,
che osservo la terra respirar attraverso
le piante e gli animal che conoscer io dovrò
per sentirmi di essere parte almeno un po’.

Rit. Questa avventura, queste scoperte
le voglio viver con te.
Guarda che incanto è questa natura
e noi siamo parte di lei.

Le mie mani in te immergerò
fresca acqua che mentre scorri via
fra i sassi del ruscello
una canzone lieve fai sentire,
oh pioggia che scrosci fra le fronde
e tu mare che infrangi le tue onde
sugli scogli e sulla spiaggia,
e orizzonti, e lunghi viaggi fai sognar.

Rit. Questa avventura, queste scoperte …

Guarda il cielo che colori ha,
e un gabbiano che in alto vola già
quasi per mostrare che
ha imparato a vivere la sua libertà,
che anch'io a tutti canterò
se nei sogni farfalla diverrò,
anche te inviterò
a puntare il tuo dito verso il sol

Rit. Questa avventura, queste scoperte …



LA GIOIA

Ascolta il rumore delle onde del mare,
ed il canto notturno di mille pensieri dell’umanità,
che riposa dopo il traffico di questo giorno
e di sera s’incanta davanti al tramonto che il sole le da.

Respira e da un soffio di vento raccogli
il profumo dei fiori che non hanno chiesto che un po’ d’umiltà.
E se vuoi puoi cantare, e cantare che hai voglia di dare,
e cantare che ancora, nascosta, può esistere la felicità.

Perché lo vuoi, perché tu puoi riconquistare un sorriso
e puoi cantare e puoi gridare perché` ti han detto bugie
ti han raccontato che l'han uccisa, che han calpestato la gioia
perché la gioia, perché la gioia, perché la gioia è con te.

E magari fosse un attimo, vivila ti prego,
e magari a denti stretti, non farla morire,
anche immersa nel frastuono tu falla sentire,
hai bisogno di gioia come me, … la, la, la, la, la, la ....

Ascolta, è già tardi, ma rimani ancora,
a gustare ancora per poco quest'aria scoperta stasera.
E domani ritorna tra la gente che soffre e dispera,
tu saprai che nascosta nel cuore può esister la felicità...

Perché lo vuoi, perché tu puoi riconquistare un sorriso
e puoi cantare e puoi gridare perché` ti han detto bugie
ti han raccontato che l'han uccisa, che han calpestato la gioia
perché la gioia, perché la gioia, perché la gioia è con te.


LA LIBERTÀ


Rit. Mai nessuno al mondo incatenerà la mia libertà
Mai nessuno al mondo mi dividerà dalla libertà.

Come tanti anni fa, nella terra dell'Egitto
hai salvato il Tuo popolo, salva ora noi Signore.
Il dolore amico sai, è di casa nel mio cuore,
la tristezza mi accompagna, nei giorni più neri.
Rit.

Scende piano il sole, sui campi di cotone
mentre vola la frusta, del tuo vecchio padrone.
Vola mio canto e va, e racconta al mondo intero
che la speranza non è morta, vive qui in mezzo a noi.
Rit.


MaNO NELLA tUA
( )

Rit. La mano nella Tua,
io metto, mio Signor:
cammino accanto a Te
e non Ti lascerò.

La Tua parola tengo nel cuor, non me la scorderò;
alla Tua mensa ritorrnerò con gli altri amici Tuoi.
Rit.

Del Tuo perdono io canterò e ad altri l’offrirò;
dalla Tua pace dono farò a chi non sa cos’è.
Rit.



LAUDATO SI', O MI SIGNOR
(AGAPE)

Rit. Laudato si’, o mi’ Signore,
laudato si’, o mi’ Signore,
laudato si’, o mi’ Signore,
laudato si’, o mi’ Signore.

E per tutte le Tue creature
per il sole e per la luna
per le stelle e per il vento
e per l'acqua e per il fuoco.

Rit. Laudato si’, o mi’ Signore, …

Per sorella madre terra
ci alimenta e ci sostiene
per i frutti, i fiori e l'erba
per i monti e per il mare.

Rit. Laudato si’, o mi’ Signore, …

Perché il senso della vita
è cantare e lodarTi
e perché la nostra vita
sia sempre una canzone.

Rit. Laudato si’, o mi’ Signore, …

E per quelli che ora piangono
e per quelli che ora soffrono
e per quelli che ora nascono
e per quelli che ora muoiono.

Rit. Laudato si’, o mi’ Signore, …

E per quelli che camminano,
e per quelli che Ti lodano,
e per quelli che Ti aspettano,
e per quelli che ora cantano.

Rit. Laudato si’, o mi’ Signore, …


LAUDATO SI' MI' SIGNORE(Cantico delle creature I)
(Mancinoni)


Laudato si’ mi’ Signore,
per frate sole, sora luna,
frate vento, il cielo e le stelle
per sora acqua, frate focu.

Rit. Laudato si’ mi’ Signore
per la terra e le Tue creature (2x)

Laudato si’ mi’ Signore
quello che porta la Tua pace,
e saprà perdonare,
per il Tuo amore saprà amare.

Rit. Laudato si’ mi’ Signore
per la terra e le Tue creature (2x)

Laudato si’ mi’ Signore
per sora morte corporale
dalla quale homo vivente
non potrà mai scappare.

Rit. Laudato si’ mi’ Signore
per la terra e le Tue creature (2x)

Laudate et benedite,
ringraziate et servite.
il Signore con umiltà
ringraziate et servite.

Rit. Laudato si’ mi’ Signore
per la terra e le Tue creature (2x)


LAUDATO SII SIGNORE MIO (CANTO DELLA CREAZIONE)
(G. CENTO)

Rit. Laudato sii, Signore mio.
Laudato sii, Signore mio.
Laudato sii, Signore mio.
Laudato sii, Signore mio.

Per il sole di ogni giorno
che riscalda e dona vita;
Egli illumina il cammino
di chi cerca Te, Signore.
Per la Luna e per le Stelle,
io le sento mie sorelle,
le hai formate su nel cielo
e le doni a chi è nel buio.
Rit.

Per la nostra madre Terra
che ci dona fiori ed erba,
su di lei noi fatichiamo
per il pane di ogni giorno.
Per chi soffre con coraggio
e perdona nel Tuo amore:
Tu gli dai la pace Tua
alla sera della vita.
Rit.

Per la morte che è di tutti
io la sento ad ogni istante,
ma se vivo nel Tuo amore
dona un senso alla mia vita.
Per l'amore ch'è nel mondo
tra una donna e l'uomo suo,
per la vita dei bambini
che il mio mondo fanno nuovo.
Rit.

Io Ti canto, mio Signore,
e con me la creazione
Ti ringrazia umilmente
perché Tu sei il Signore.
Rit.


LO SPIRITO DI DIO

Lo Spirito di Dio dal cielo scenda,
e si rinnovi il mondo nell’amore:
il soffio della grazia ci trasformi,
e regnerà la pace in mezzo a noi.
La guerra non trormenti più la terra,
e l’odio non divida i nostri cuori.

Rit. Uniti nell’amore
formiamo un solo corpo nel Signore

La Carità di Dio in noi dimori,
e canteremo, o Padre, la Tua lode;
celebreremo unanimi il Tuo Nome,
daremo voce all’armonia dei mondi.
Viviamo in comunione vera e santa,
fratelli nella fede e la speranza.
Rit.


LODATE LODATE – (SALMO 95)

Rit. Lodate, lodate, lodate il Signore,
cantate, cantate, cantate il suo nome.

Cantate al Signore un canto nuovo
cantate al Signore voi tutti del mondo.
Rit.

Parlate ed annunciate
di giorno in giorno la Sua salvezza.
Rit.

Raccontate tra le genti
le meraviglie, la gloria Sua.
Rit.

Di tutti gli dei è il più potente
è Creatore di tutti i cieli.
Rit.

Gioiscano i cieli, esulti la terra,
si commuova il mare e ciò che contiene.
Rit.

Esulti la campagna
e tutto ciò che racchiude.
Rit.

Gioiscano gli alberi delle foreste
davanti al Signore, poichè Egli viene.
Rit.

Viene il Signore, viene il Signore,
a giudicare tutta la terra.
Rit.

Alleluia, alleluia,alleluia, alleluia.


MANI


Vorrei che le parole mutassero in preghiera
e rivederTi o Padre che dipingevi il cielo.
Sapessi quante volte, guardando questo mondo,
vorrei che Tu tornassi a ritoccare il cuore.
Vorrei che le mie mani avessero la forza
per sostenere chi non può camminare.
Vorrei che questo cuore, che esplode in sentimenti
diventasse culla per chi non ha più madre.

Rit. Mani, prendi queste mie mani
fanne vita, fanne amore
braccia aperte per ricevere chi è solo
Cuore, prendi questo mio cuore
fa che si spoalanchi al mondo,
germogliando per quegli occhi
che non sanno pianger più

Sei Tu lo spazio che desidero da sempre
so che mi stringerai e mi terrai la mano.
Fa’ che le mie strade si perdano nel buio
e io cammini dove cammineresti Tu.
Tu soffio della vita prendi la mia giovinezza
con le contraddizioni e la falsità,
strumento fa’ che sia per annunciare il regno,
e chi per questa via Tu chiamerai beati.

Rit. Mani, prendi queste mie mani …

Noi giovani di un mondo che cancella i sentimenti
e inscatola le forze nell’asfalto di città
siamo stanchi di guardare, siamo stanchi di gridare,
ci hai chiamati siamo Tuoi, cammineremo insieme.

Rit. Mani, prendi queste mie mani …


MUSICA DI FESTA

(SANDS IOTTI)

Cantate al Signore un cantico nuovo,
splende la Sua gloria!
Grande la Sua forza, grande la Sua pace,
grande la Sua santità!

Rit. In tutta la terra, popoli del mondo
gridate la Sua fedeltà!
Musica di festa, musica di lode,
musica di libertà!

Agli occhi del mondo ha manifestato
la Sua salvezza!
Per questo si canti, per questo si danzi,
per questo si celebri!

Rit. In tutta la terra, popoli del mondo …

Con l'arpa ed il corno, con timpani e flauti
con tutta la voce!
Canti di dolcezza, canti di salvezza,
canti di immortalità!

Rit. In tutta la terra, popoli del mondo …

I fiumi ed i monti battono le mani
davanti al Signore!
La Sua giustizia giudica la terra,
giudica le genti!

Rit. In tutta la terra, popoli del mondo …

Al Dio che ci salva gloria in eterno!
Amen! Alleluia!

Gloria a Dio Padre, gloria a Dio Figlio,
gloria a Dio Spirito!


Rit. In tutta la terra, popoli del mondo …


PADRE, T’AMIAMO

Padre, T’amiamo e Ti adoriamo.
Gloria al Tuo nome sulla terra!

Rit. Gloria al Tuo Nome, gloria al Tuo Nome,
gloria al Tuo nome sulla terra!

Gesù, T’amiamo e Ti adoriamo.
Gloria al Tuo nome sulla terra!
Rit.

Spirito, T’amiamo e Ti adoriamo.
Gloria al Tuo nome sulla terra! !
Rit.


PRIMAVERA DELLA CHIESA

Le stelle del cielo sono tante nel buio,
son come figli Tuoi che vanno nella notte.
E forse non si vede ma è già la prima luce
di alberi inespressi che accendono speranze.

Rit. È ora che nasca la speranza in mezzo a noi,
è ora che nasca la Tua gioia in mezzo a noi,
è ora che nasca il Tuo amore in mezzo a noi,
un mondo più vero, Signor!


Nei prati più nascosti son nati fiori a gruppi,
non cercano il rumore ma inventano l'amore.
Dall'albero maturo già cadon tanti fiori;
sembrava restar solo ma presto darà frutti.
Rit.

Abbiamo tante case, ci dai una casa sola:
il posto c'è per tutti, c'è il pane, c'è l'amore.
Ci chiami a stare insieme per vivere il Vangelo
e a non aver paura se il mondo non ci ama.
Rit.


QUANDO BUSSERÒ
(M. Giombini)

Quando busserò alla Tua porta, avrò fatto tanta strada,
avrò piedi stanchi e nudi, avrò mani bianche e pure.
Avrò fatto tanta strada, avrò piedi stanchi e nudi,
avrò mani bianche e pure, o mio Signore.

Quando busserò alla Tua porta, avrò frutti da portare,
avrò ceste di dolore, avrò grappoli d'amore.
Avrò frutti da portare, avrò ceste di dolore,
avrò grappoli d'amore, o mio Signore.

Quando busserò alla Tua porta, avrò amato tanta gente,
avrò amici da ritrovare e nemici per cui pregare.
Avrò amato tanta gente, avrò amici da ritrovare
e nemici per cui pregare, o mio Signore, o mio Signore.


RESTA QUI CON NOI
(GEN ROSSO)

Le ombre si distendono,
scende ormai la sera
e s'allontanano dietro i monti
i riflessi di un giorno che non finirà;
di un giorno che ora correrà sempre,
perché sappiamo che una nuova vita
da qui è partita e mai più si fermerà.

Rit. Resta qui con noi, il sole scende già;
resta qui con noi, Signore è sera ormai.
Resta qui con noi, il sole scende già;
se Tu sei tra noi la notte non verrà.

S'allarga verso il mare il Tuo cerchio d'onda,
che il vento spingerà fino a quando
giungerà ai confini di ogni cuore,
alle porte dell'amore vero;
come una fiamma che dove passa brucia
così il Tuo amore tutto il mondo invaderà.

Rit. Resta qui con noi, il sole scende già; …

Davanti a noi l'umanità lotta, soffre e spera,
come una terra che nell'arsura
chiede l'acqua da un cielo senza nuvole
ma che sempre le può dare vita.
Con Te saremo sorgente d'acqua pura,
con Te fra noi il deserto fiorirà.

Rit. Resta qui con noi, il sole scende già; …


A TE SIGNORE
(D. DE STEFANIS - F. SCHUBERT)

Salga a Te, Signore, l’inno della Chiesa,
l’inno della fede che ci unisce in Te.
Sia gloria e lode alla Trinità!
Santo, santo, santo per l’eternità!

Una è la fede, una la speranza,
uno è l’amore che ci unisce a Te.
L’universo canta: lode a Te, Gesù!
Gloria al nostro Dio, gloria a Cristo Re!

Fonte d’acqua viva per la nostra sete,
fonte di ogni grazia per l’eternità.
Cristo, uomo e Dio, vive in mezzo a noi:
Egli, nostra via, vita e verità.

Venga il Tuo regno, regno di giustizia,
regno della pace, regno di bontà.
Torna, o Signore, non tardare più.
Compi la promessa: vieni , o Gesù!


SANTA CHIESA DI DIO

Santa Chiesa di Dio, che cammini nel tempo,
il Signore ti guida, Egli sempre con te.

Rit. Cristo vive nel cielo, nella gloria dei santi:
Cristo vive nell'uomo E cammina con noi,
per le strade del mondo verso l'eternità.

Noi cantiamo al Signore, che ci dona la speranza
Noi lodiamo l’Amore, che si dona per noi.
Rit.

Nella casa del Padre, inondata di gioia,
celebriamo la Pasqua del suo Figlio Gesù.
Rit.


SE UNO È IN CRISTO

Se uno è in Cristo,
è una creatura nuova.
Le cose di prima sono passate,
ne sono nate di nuove.

Alleluia, alleluia, alleluia,
alleluia, alleluia, alleluia,


SULLE STRADE PER CANTARE LA VITA

Buio nella città, ti senti forse straniero?!?
Vita di gente che viene e che va,
dov'è nascosto il cielo?
Vento portami via con te, ma oltre l'oscurità.

E ci credo, che un uomo possa cambiare
ora vedo oltre i muri di cartone
più in là di falsi miti e di illusioni
ora l'uomo cambia se... sta con Te.

Rit. Oh oh canta, adesso canta
c'è una vita da cantare
melodia di un'altra vita
che diventa un nuovo canto
una vita da donare
una voce che... adesso va!

Ora canta, adesso canta, c'è una vita …


TI RINGRAZIO MIO SIGNORE I

(P. SEQUERI)

Rit. Ti ringrazio, mio Signore,
non ho più paura
perché con la mia mano
nella mano degli amici miei,
cammino tra la gente della mia città
e non mi sento più solo:
non sento la stanchezza
e guardo dritto avanti a me
perché sulla mia strada ci sei Tu.

Amatevi l’un l’altro come Io ho amato voi,
e siate per sempre miei amici,
e quello che farete al più piccolo tra voi,
credete l’avrete fatto a Me.

Rit. Ti ringrazio, mio Signore, …

Se amate veramente perdonatevi tra voi,

nel cuore di ognuno ci sia pace:

il Padre che è nei cieli vede tutti i figli Suoi,
con gioia a voi perdonerà.

Rit. Ti ringrazio, mio Signore, …

Sarete Suoi amici se vi amate tra di voi,
e questo è tutto il Suo Vangelo:
l’amore non ha prezzo, non misura ciò che dà,
l’amore confini non ne ha.

Rit. Ti ringrazio, mio Signore, …


TI RINGRAZIO, O MIO SIGNORE II
(C. GABARAIN)

Ti ringrazio, o mio Signore,
per le cose che sono nel mondo,
per la vita che Tu mi hai donato,
per l’amore che Tu nutri per me.

Rit. Alleluia, o mio Signore!
Alleluia, o Dio del cielo!
Alleluia, o mio Signore!
Alleluia, o Dio del ciel!

Quando il cielo si vela d’azzurro
io Ti penso e Tu sei con me;
non lasciarmi cadere nel buio,
nelle tenebre che la vita ci dà.
Rit.

Come il pane che abbiamo spezzato
era sparso in grano sui colli,
così unisci noi, sparsi nel mondo,
in un Corpo che sia solo per Te.
Rit.

Quell’amore che unisce Te al Padre
sia la forza che unisce i fratelli
ed il mondo conosca la pace:
la Tua gioia regni sempre tra noi.
Rit.

Io Ti lodo, o mio Signore,
per il sole, la luna e le stelle:
per i campi e i fiori splendenti,
per la gioia che fai crescere in me.
Rit.

Benedico il nome Tuo Santo
ed esalto la Tua fedeltà;
io Ti prego: cammina al mio fianco
non lascarmi sono Tua proprietà.
Rit.


UN GIORNO FRA LE MIE MANI


Un giorno fra le mie mani,
un giorno qui davanti a Te
che cosa mai farò, perché alla fine Tu ne sia felice?
Oh! Come vorrei in ogni momento
strappare questa oscurità che scende e non mi fa
guardare al di là dei passi miei.

Coro 1Coro 2
Rit. Oh! Come vorrei amarTi Come vorrei
in chi cammina accanto a me, amarTi in chi
in chi incrocia la mia vita,
ma non sa
in chi mi sfiora ma non sa
che Tu sei lì
che Tu sei lì, con lui,
Come vorrei
è quello che più vorrei,
Come vorrei
è quello che più vorrei per Te.
per Te.

La strada è piena di gente,
ma l’orizzonte è tutto lì,
la folla se ne va tra un negozio e un bar, indifferente.
Oh! Come vorrei parlare ad ognuno,
così come faresti Tu,
della felicità, di quella pace che Tu solo dai.

Coro 1Coro 2
Rit. Oh! Così vorrò amarTi Così vorrò
negli ultimi della città, amarTi in chi
nel buio di chi muore solo,
ma non sa
in chi dispera e non sa
che Tu sei lì
che Tu sei lì, con lui,
Ti amerò
così oggi Ti amerò,
Ti amerò
così oggi Ti amerò, di più.
di più.


UNICO MAESTRO

Le mie mani con le Tue possono fare meraviglie,
possono stringere, perdonare e costruire cattedrali,
possono dare da mangiare e far fiorire una preghiera.
I miei piedi con i Tuoi possono fare strade nuove,
possono correre, riposare, sentirsi a casa in questo mondo,
possono mettere radici e passo passo camminare.

Rit. Perché Tu, solo Tu,
solo Tu sei il mio Maestro e insegnami
ad amare come hai fatto Tu con me
se lo vuoi, io lo grido a tutto il mondo che Tu sei,
l’unico Maestro sei per me.

Questi occhi con i Tuoi potran vedere meraviglie,
potranno piangere, luccicare, guardare oltre ogni frontiera,
potranno amare più di ieri, se sanno insieme a Te sognare.
Tu sei corpo, noi le membra: diciamo un'unica preghiera,
Tu sei il Maestro, noi testimoni della Parola del Vangelo.
Possiamo essere felici in questa Chiesa che rinasce.
Rit.



VIVERE LA VITA

(M.T. HENDERSON - GEN ROSSO)

Vivere la vita
con le gioie e coi dolori di ogni giorno,
è quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita
e inabissarti nell'amore è il tuo destino,
è quello che Dio vuole da te.

Fare insieme agli altri la tua strada verso Lui,
correre con i fratelli tuoi...
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai.

Vivere la vita
è l'avventura più stupenda dell'amore,
è quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita
e generare ogni momento il Paradiso
è quello che Dio vuole da te.

Vivere perché ritorni al mondo l'unità,
perché Dio sta nei fratelli tuoi...
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai.
Vivere perché ritorni al mondo l'unità,
perché Dio sta nei fratelli tuoi...
Scoprirai allora il cielo dentro di te,
una scia di luce lascerai,
una scia di luce lascerai.


Torna ai contenuti | Torna al menu