Vai ai contenuti

Menu principale:


FAQ ritorno dei frati

NEWS

ALLA MARCELLIANA,
domande frequenti e risposte rapide

E’ vero allora che i frati francescani minori vengono alla Marcelliana?
Sì, tra qualche mese, appena possibile. Quando avremo date precise, le comunicheremo.

Il convento era chiuso e si deve riaprire le stanze?
La casa non è mai stata chiusa, è da anni utilizzata dalla parrocchia. Prima che i frati arrivino, si tratta di trovare altre sistemazioni a materiali, iniziative parrocchiali e ai sacerdoti oggi residenti alla Marcelliana, quindi sarà da dare una mano di pittura e fare alcune manutenzioni agli ambienti per renderli più accoglienti.

I frati restano anche a Barbana?
No, tra un po’ lasceranno il santuario che sarà gestito da altri religiosi.

Era una decisione presa da tempo?
E’ recentemente che i frati hanno offerto la loro disponibilità a venire subito: il vescovo li ha accolti dando le disposizioni perché possano esser qui quanto prima.

Quanti frati saranno?
Saranno cinque frati: un fratello e quattro preti.

Adesso gestiranno loro la chiesa?
La chiesa santuario della Beata Vergine Marcelliana è e continua ad essere la chiesa parrocchiale, con il suo modo attuale di funzionare che, speriamo, continuerà ad evolvere e migliorare, anche grazie ai frati.

Cosa verranno a fare allora?
Verranno a vivere tra noi testimoniando lo stile di vita di Francesco. Si inseriranno nella nostra Unità Pastorale, ove aiuteranno per la celebrazione dei sacramenti (messe, confessioni) e nell’attività pastorale, oltre che nel servizio all’ospedale. Varie modalità concrete della loro presenza sono ancora da definire.

Chi sarà il parroco?
Il parroco è e rimane don Flavio.


Torna ai contenuti | Torna al menu