Vai ai contenuti

Menu principale:


Il sito ufficiale della nuova Unità Pastorale di Monfalcone
www.chiesamonfalconese.it
è in costruzione

ORARIO SS. MESSE
nel Santuario della Marcelliana

feriali

ore 08.00
ore 18.30

con Lodi

Sabato e prefestivi

ore 08.00
ore 18.30

con Lodi

Domenica e solennità

ore 08.00
ore 10.00
ore 11.30
ore 18.30

 

nella Casa Albergo di via Crociera

Domenica e Solennità

ore 11.00

Liturgia della Parola e Comunione

Appuntamenti alla B.V.Marcelliana


Domenica 18 agosto - 20a del Tempo Ordinario

I servizi
Caritas parrocchiali per la raccolta e lo spaccio di mobili e vestiario riaprono il 20 agosto

Domenica 25 agosto - 21a del Tempo Ordinario


AVVISI UNITA’ PASTORALE


“E’ vero che i frati francescani ritornano alla Marcelliana?” E’ la domanda che varie persone ci fanno.
E’ vero che un dialogo è in corso tra la diocesi di Gorizia e la provincia dei frati minori riguardo il santuario di Barbana ed una eventuale ripresa di una presenza dei religiosi nella nostra Unità Pastorale.
Accompagniamo questo dialogo con la preghiera.

Dal 4 agosto la celebrazione domenicale in Casa Albergo inizia alle ore 11.00.

Gite del giovedì
:
- 22 agosto a Collina - rifugio Marinelli;
- 29 agosto a Ligosullo - monte Dimon;
- 5 settembre al santuario del monte Lussari.
Partenza al solito orario, cioè alle 6.30.
Iscrizioni in canonica del duomo al sabato dalle 10.00 alle 12.00

Gita a ILLEGIO (Ud) per visitare la mostra: “MAESTRI”
Martedì 10 settembre, partenza davanti al duomo alle 14.00, visita guidata alla mostra, rientro prima di cena: quota € 22,00, iscrizioni presso l’ufficio parrocchiale del duomo da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 12.00.



«Apri, Signore, il nostro cuore
e comprenderemo le parole del Figlio tuo»

Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Sono venuto a portare il fuoco sulla terra; e come vorrei che fosse già acceso! C'è un battesimo che devo ricevere; e come sono angosciato, finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare la pace sulla terra? No, vi dico, ma la divisione. D'ora innanzi in una casa di cinque persone si divideranno tre contro due e due contro tre; padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera».
Diceva ancora alle folle: «Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: Viene la pioggia, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: Ci sarà caldo, e così accade. Ipocriti! Sapete giudicare l'aspetto della terra e del cielo, come mai questo tempo non sapete giudicarlo? E perché non giudicate da voi stessi ciò che è giusto?».


La parola di Gesù in questo mese di agosto:

- ci dice di arricchirci presso Dio, senza lasciarci distrarre da cose che sono delle vanità: ci arricchiamo “cercando le cose di lassù”, cioè vivendo con Gesù e come Gesù, amando Dio e il nostro prossimo;

- dice a noi, piccolo gregge, di non temere perché ci è stato dato il Regno di Dio; ci ricorda che a noi, cui è stato dato molto, sarà chiesto molto di più e per questo di esser pronti per fare il bene possibile (dare in elemosina) e farci così un tesoro sicuro nel cielo;

- ci incoraggia nel nostro cammino perché, dopo Gesù, possiamo seguire Maria Assunta in cielo certi di arrivare alla meta.

- ci invita a non illuderci, ad essere segno di contraddizione: spesso facendo il bene suscitiamo delle ostilità da chi meno ce l’aspettiamo;

- ci invita a sforzarci di entrare per la porta stretta: c’è un impegno, uno sforzo che non viene dalla sola nostra volontà ma che è pure quello un dono da concretizzare, perché non basta dire: “Signore, Signore” continuando ad essere operatori di ingiustizia, siamo chiamati a vivere con Gesù in una vita nuova, aiutando gli altri, creando un mondo più giusto e fraterno, accogliendo le persone.




Torna ai contenuti | Torna al menu