Vai ai contenuti

Menu principale:


Il sito ufficiale della nuova Unità Pastorale di Monfalcone
www.chiesamonfalconese.it
è in costruzione

ORARIO SS. MESSE
nel Santuario della Marcelliana

feriali

ore 08.00
ore 17.30

con Lodi

Sabato e prefestivi

ore 08.00
ore 17.30

con Lodi

Domenica e solennità

ore 08.00
ore 10.00
ore 11.30
ore 17.30

ore 10.30






Casa Albergo
di via Crociera

Appuntamenti alla B.V.Marcelliana


Domenica 20 gennaio - 2a del Tempo Ordinario

Lunedì dalle ore 16.00 in Casa della Gioventù Oratorio e Catechesi in preparazione alla Prima Comunione

Mercoledì 23 gennaio
alle ore 15.30 in Casa della Gioventù incontro Azione Cattolica

Giovedì
alle ore 20.15 Ora di Adorazione in Cappella Francescana

Venerdì alle ore 16.00 Ascolto della Parola in Casa della Gioventù e alle ore 20.30 Prove di Coro in Cappella Francescana

Domenica 27 gennaio - 3a del Tempo Ordinario

* Nell’ambito della settimana per l’unità dei cristiani (da venerdì 18 a venerdì 25 gennaio 2019) nella diocesi di Gorizia sono proposti alcuni appuntamenti:

- conferenza sul tema:
“Credere o non credere: crediamo davvero?” giovedì 24 gennaio alle 20.30 presso il Centro culturale “Incontro” della parrocchia di S. Rocco a Gorizia;

*
Per giovani e adulti che desiderano prepararsi alla Cresima, inizia la preparazione venerdì 25 gennaio alle 20.30 presso la parrocchia di San Canzian d’Isonzo, piazza Ss. Martiri 15: info donfrancesco@fragiacomo.it o parrocchia.sscanziani@gmail.com

AVVISI
UNITA’ PASTORALE


A tutte le messe e incontri di preghiera dell’Unità Pastorale dal 18 al 25 gennaio si pregherà per l'
unità dei cristiani.

In questo mese i rappresentanti delle parrocchie della diocesi si trovano per proporre al vescovo dei
nominativi per il decano. I rappresentanti delle parrocchie del monfalconese (i moderatori o i segretari dei Consigli Pastorali Parrocchiali) si incontreranno lunedì 21 gennaio alle 20.30 presso la sala teatro della parrocchia dei santi Nicolò e Paolo.

Tutti quelli che lo desiderano, particolarmente i membri dei Consigli Pastorali ed Economici e gli altri agenti pastorali, sono invitati a partecipare a un
incontro decanale la sera di martedì 29 gennaio al "San Michele" per cercare di capire e riflettere su dove sta andando il mondo del lavoro nella nostra zona.

L’équipe ha dei momenti di preghiera insieme cui tutti sono invitati, in particolare gli operatori pastorali. Il prossimo incontro sarà mercoledì 27 febbraio 2019 alle 20.00.

Siamo nella settimana di preghiera
per l'unità dei cristiani.

Gesù vuole che siamo uniti
e ha pregato per questo.

Possiamo
pregare da soli,
pregare insieme,
partecipare alle iniziative proposte.


«Dio ci ha chiamati mediante il Vangelo,
per entrare in possesso della gloria
del Signore nostro Gesù Cristo»

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli.
Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa vi dica, fatela».
Vi erano là sei anfore di pietra per la purificazione rituale dei Giudei, contenenti ciascuna da ottanta a centoventi litri. E Gesù disse loro: «Riempite d’acqua le anfore»; e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora prendetene e portatene a colui che dirige il banchetto». Ed essi gliene portarono.
Come ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, colui che dirigeva il banchetto – il quale non sapeva da dove venisse, ma lo sapevano i servitori che avevano preso l’acqua – chiamò lo sposo e gli disse: «Tutti mettono in tavola il vino buono all’inizio e, quando si è già bevuto molto, quello meno buono. Tu invece hai tenuto da parte il vino buono finora».
Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

Siamo entrati in questo tempo che si chiama "ordinario", che ci invita a rendere straordinaria la nostra vita ordinaria, quotidiana.

Come? Seguendo l'invito di Maria: "Qualsiasi cosa vi dica, fatela".

E' così che si è realizzato il miracolo a Cana ed è così che miracoli avvengono anche oggi.
Basta prendere sul serio quel "Qualsiasi cosa vi dica, fatela"...

Troppo semplice? Provare per credere!




Torna ai contenuti | Torna al menu