Vai ai contenuti

Menu principale:


ORARIO SS. MESSE
in Parrocchia - Santuario

feriali

ore 08.00
ore 18.30

con Lodi

Sabato e prefestivi

ore 08.00
ore 18.30

con Lodi

Domenica e solennità

ore 08.00
ore 10.00
ore 11.30
ore 18.30

ore 10.30






Casa Albergo (Ricovero)



Avvisi settimanali


E' il mese di
Maggio, tradizionalmente dedicato alla Vergine Maria. In Santuario la onoriamo tutti i giorni mediante la recita del Rosario alle ore 18.00: questo mese lo faremo unendoci spiritualmente ai luoghi nel Medio Oriente martoriato in cui la Madonna ha vissuto ed è onorata. Inoltre, al lunedì, mercoledì e venerdì alle ore 20.15, la Madonna Pellegrina farà tappa nelle case della parrocchia.

Sabato 19 maggio alle ore 20.30 presso la Cattedrale di Gorizia Veglia di Pentecoste promossa dalle aggregazioni laicali e dall’arcivescovo Carlo

Domenica 20 maggio - Pentecoste
- a partire dalle ore 15.30 a Cervignano presso l'oratorio San Michele
Assemblea Diocesana dei Giovani

Lunedì 21 maggio - memoria di Maria Madre della Chiesa

Domenica 27 maggio - SS.ma Trinità
-
si raccolgono i "sacchetti" con le offerte per il sostentamento della scuola materna "Maria Immacolata"
- alle ore 20.30 in Santuario
Saggio-Concerto degli Allievi di Organo del Conservatorio G. Tartini di Trieste


«Vieni, Santo Spirito, riempi i cuori dei tuoi fedeli
e accendi in essi il fuoco del tuo amore»


Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio.
Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».


È veramente cosa buona e giusta,
nostro dovere e fonte di salvezza,
rendere grazie sempre e in ogni luogo
a te, Signore, Padre santo,
Dio onnipotente ed eterno.

Oggi hai portato a compimento
il mistero pasquale
e su coloro che hai reso figli di adozione
in Cristo tuo Figlio hai effuso lo Spirito Santo,
che agli albori della Chiesa nascente
ha rivelato a tutti i popoli
il mistero nascosto nei secoli,
e ha riunito i linguaggi della famiglia umana
nella professione dell’unica fede.

Per questo mistero,
nella pienezza della gioia pasquale,
l’umanità esulta su tutta la terra,
e con l’assemblea degli angeli e dei santi
canta l’inno della tua gloria!




Torna ai contenuti | Torna al menu